giocarono con noi.    

La storia degli ex atleti dell’Aquilone



Un piacevole ricordo è quello dei nostri atleti che con la loro partecipazione hanno contribuito al raggiungimento di importanti risultati e alla realizzazione
di avvenimenti che restano indelebili nelle nostre menti e nella storia della nostra squadra.

Soprattutto nel calcio, ma poi anche nel baseball, numerosi sono stati coloro che nel passato lontano e recente hanno indossato i colori dell’aquilone.

A parte i tecnici e i vedenti già citati nella pagina l’aquilone ringrazia, ricordiamo con molto piacere gli atleti non vedenti degli anni passati e coloro
che per altri motivi non fanno più parte di questa squadra e anche chi solo per poco ha giocato nella squadra L’aquilone.

Incominciando un po a caso, ricordiamo nel calcio:

Roberto Realdini, ottimo centrocampista avanzato e poi anche nel baseball come atleta e responsabile del settore.

Massimiliano Betti, allora giovanissimo centravanti.

Claudio Signorini, difensore.

Wainer Broccoli, centrocampista arretrato.

Marco trombini, mezza punta.

Paolo Biasin mediano.

Beniamino Protano, sia nel calcio che nel baseball.

Massimo Diana, baseball.

Fabrizio Merli, baseball.

Di Clemente Leonardo Salvatore, un po nel calcio e nel baseball.

Lilla Di Puma, baseball.

Sonia gianchecchi baseball.