per crescere.    

L'Aquilone nasce come associazione di non vedenti, ma questo non significa che sia chiusa a persone che portano una disabilità diversa o a chi, per sua fortuna, non ne porta alcuna.

Da parte nostra c'è la più completa apertura a tutti quanti vogliano venire a far parte dell'associazione e contribuire alla sua crescita.

L'invito a iscriversi è rivolto a tutti. Anche partecipare in veste di tecnici o soci sostenitori può essere molto utile per incentivare il nostro sviluppo.

la vita di un'associazione, purtroppo, non è facile. Quella della nostra lo è ancora di meno. C'è bisogno di volontari, disposti a prestarsi per necessità di vario genere, anche per il semplice accompagnamento dei nostri gruppi e gli allestimenti delle nostre iniziative.

C'è bisogno di sponsor Di idee, di progetti, ne abbiamo molti, ma realizzarli costa. E i proverbiali "salti mortali" non sempre sono sufficienti. Diremmo, invece, che non lo sono quasi mai. L'economia, le risorse da spendere, per noi sono purtroppo molto "variabili" anno dopo anno e, purtroppo, mai sufficiente a realizzare fino in fondo le nostre iniziative.

Solo la nostra tenacia ci permette di andare avanti, e di fare tuttoquanto è possibile per il bene di tutti e dell’Aquilone che comunque, rimane uno dei gruppi sportivi del settore più conosciuto sul territorio nazionale.